OH OH OH…LA MIA CITTA'

Il Tempio di Giove Anxur

Terracina

Il complesso di Monte S. Angelo, ispirato alla grande architettura scenografica ellenistica, appartiene alla serie dei santuari laziali ristrutturati in modo monumentale nella tarda Repubblica, tra la fine del II sec. a.C. e l'inizio del I sec. a.C
Probabilmente il luogo ospitava un culto più antico, risalente almeno al IV sec. a.C. ed oggi presenta un complesso di edifici appartenenti ad epoche successive che ne testimoniano sia la lunga vita che la duplice funzione militare e religiosa.
Alla fine dell'antichità il santuario pagano decadde, ma rinacque come sede di un culto cristiano, nell'Alto Medio Evo.
Le vecchie strutture militari furono invece ripristinate nel Basso Medio Evo ed a queste ne furono aggiunte altre.
L'area venne abbandonata alla fine del '500 e cadde nell'oblio.
Delle imponenti rovine, sempre rimaste parzialmente visibili dal mare e dalla città, indicate dalla tradizione come il Castello o Palazzo di Teodorico per il ricordo degli interventi compiuti in zona dal re goto, si era persa nel tempo una reale conoscenza.
Negli ultimi decenni dell'800 erano state oggetto, a più riprese, dell'attenzione delle autorità e degli studiosi, poiché incerte erano l'individuazione delle architetture, l'identificazione della divinità titolare e la funzione.
Solo nel 1894, in seguito a singolari circostanze, questi problemi furono in parte risolti e si stabilì con certezza che si trattava di un complesso santuariale comprensivo di strutture di difesa.
In quell'anno venne avviata un'indagine archeologica che permise il ritrovamento di un grande basamento templare, di una sede oracolare e di altre notevoli strutture architettoniche, di cui si realizzò la prima documentazione grafica complessiva.
Immediata conseguenza delle ricerche fu il riconoscimento della funzione del complesso, la sua datazione sulla base della tecnica costruttiva e la presunta identificazione della divinità titolare: la dedica a Giove Anxur (o Iuppiter puer) e cioè Giove fanciullo o adolescente, forse l'interpretazione romana di un'antica divinità volsca, si deve, infatti, alla cultura erudita della fine dell'800.
Innumerevoli furono, durante i lavori, i reperti rinvenuti. Tra questi vanno ricordati, in particolare, i numerosi oggetti contenuti in una stipe votiva posta nei pressi dell'oracolo.

Grazie infinite a Zombina Peckerwood e al suo sempre interessantissimo e mai banale blog: http://badabing.splinder.com/

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

5 commenti su “OH OH OH…LA MIA CITTA'”

  1. Gordon74 Says:

    Questo è il plastico dell'area così com'è stata ricostruita. La seconda foto messa da Zombina (che ringraziamo con orgoglio pesciarolo) però riguarda il Capitolium (cioè il tempio dedicato a Giove, Giunone e Minerva), che si trova nelle immediate vicinanze della Cattedrale, nel Centro Storico.
    Altra bella immagine è ciò che si vede dal Tempio di Giove Anxur…

  2. ilModernista Says:

    Badabing, il blog di Zombina, è grandioso…politicamente lontanissimo da come la penso, almeno su alcune cose, ma sempre molto originale, mai banale e soprattutto onestamente politicamente scorretto.
    L'ho amato da subito.
    Dopo questo post è diventato in assoluto il mio preferito!

    Qualora ci leggesse, un saluto!


  3. Grazie! Conosco molto bene Terracina e la zona dell'agro Pontino, un vero e proprio gioiello pieno di posti misconosciuti ai piu' e inesplorati. Peccato perche' il Lazio e' una regione ricchissima e che contiene in se' diverse epoche storiche, dalla greco romano, alla medievale. Posti come Sermoneta, Terracina, Sabaudia, San Felice (tutta la costa e' stupenda, ma anche l'entroterra), Norma, Sperlonga ecc ecc sono delle meraviglie da ogni punto di vista:  storico, naturale, architettonico!

  4. skapiat Says:

    sabaudia??? 

  5. ilModernista Says:

    Ehhhh…Skapia'…non tutti hanno il tuo metro di misura per giudicare le cose (capisc' a me)…Sabaudia è carina e il lungomare è uno dei più belli d'Italia…che poi sia stato sottratto a noi in maniera alquanto scortese è un altro paio di maniche!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: