L’ ITALIA A TE SENZA RITORNO!

LA DELUSIONE E’ TANTA…. SOLITO GRUPPO SOLITA PIZZA SOLITA BIRRA SOLITA COREOGRAFIA TUTTO IN 90 MINUTI!
 
Ero abituato a soffrire, ma questo invece è stato il mondiale dove si cercava di giocare… gioco, tanto gioco e BASTA! MA PE’ VINCE LA TIEA’ IETTA DENT’!!!!
 
ESCO SUBITO DAL DISCORSO TECNICO TATTICO INUTILE!
IO SONO ORGOGLIONE SEMPRE DELLA MIA ITALIA! E COME LIPPI SI E’ PRESO TUTTI I RICONOSCIMENTI PER IL MONDIALE VINTO, ORA SI PRENDA TUTTI I VAFFANCULI PER UN MONDIALE DI COMPARSA!
 
Almeno per me, dimenticare la mia prima coppa del Mondo è e sarà per sempre impossibile!
Nell’ ’82 avevo 3 anni! E la media dei Mondiali vinti dell’Italia è di uno ogni 75 anni!
Se in una pubblicita’ si cita: Che con un 4 a 3 c’hanno campato 20anni!…. SENZA VINCERE UN CAZZO!
 
IO CON QUESTA PARTITA C’E’ NE' CAMPO 100!

 

GRAZIE A LIPPI? O GRAZIE AL CAZZO?
 
QUESTA E’ UNA DOMANDA DA 1.000.000 DI RUCC-DANARI!

…MA O CON TULLIO O CON ANGELINO….IO RITORNO AD URLARE FORZA AZZURRI!
 
E TI DICO: L’ITALIA A TE! SENZA RITORNO!

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

8 commenti su “L’ ITALIA A TE SENZA RITORNO!”

  1. Gordon74 Says:

    Nell’ ’82 avevo 3 anni! E la media dei Mondiali vinti dell’Italia è di uno ogni 75 anni!Se in una pubblicita’ si cita: Che con un 4 a 3 c’hanno campato 20anni!…. SENZA VINCERE UN CAZZO!IO CON QUESTA PARTITA C’E’ NE' CAMPO 100!—————————————————————————————————-Oddio me so' perso!!! I Mondiali di Calcio ci sono da 80 anni (ne sono saltati 2, quindi diciamo da 72 anni), l'Italia l'ha vinto 4 volte quindi in media ogni 18 anni. La pubblicità dice un'inesattezza: dopo 12 anni dal famoso 4-3 battemmo la Germania in finale al Bernabeu per 3-1. Considerato che:- la Germania non ha mai vinto contro l'Italia in una partita di fase finale.- la partita da te citata è stata giocata nel loro stadio nazionale e persa con 2 pappine negli ultimi minuti dopo una settimana di loro insulti.- in 19 edizioni la Germania è arrivata per 11 volte in semifinale, vincendo solo 3 volte….. secondo me non mancherà occasione per rifarsi della mala figura di quest'anno e per prendere in giro i tedeschi.

  2. LaMudifeca Says:

    COLGO L'OCCASIONE PER DIRE CHE: LA MEDIA E' RUCCUTONAMENTE MONTATA DA ME, IN REALTA' NON NE HAI VINTI  1 OGNI 18 ANNI MA UNO NEL  34/38 E POI DOPO 50 ANNI NE HAI VINTO 1 NELL' 82 E DOPO 24 QUELLO DEL 2006!MI AUGURO DI VEDERNE UNALTRO MA SARA' COSI' FACILE?NON CREDO!NELLA PUBBLICITA' SI CITA IL 4-3 ALLA GERMANIA PER POI PRENDERNE 4 DAL BRASILE DI PELE'! OLTRE LA BATTUTA CHE DICE NOI CHE CON QUEL  4A3  ………!!!!INTANTO CON NOI!!! LA GERMANIA HA SEMPRE PRESO GLI SCHIAFFI… PERO' E' SEMPRE STATA PRESENTE E TI RICORDO CHE FINO AL 2006 DOPO DI NOI CON 2 MONDIALI VINTI C'E' LA GERMANIA! CON NOI NON HANNO MAI VINTO… NO CON GLI ALTRI!

  3. LaMudifeca Says:

    OLTRE QUESTO HO VOLUTO METTERE QUESTA PARTITA PER LA BELLEZZA E L'INTENSITA' LA TENSIONE E PER TUTTE LE 1000 EMOZIONI CHE MI HA TRASMESSO!NON PER PRENDERE PER IL CULO I TEDESCHI MA SOLO PER FAR RICORDARELA BELLEZZA DI QUESTA PARTITA INFINITA!SUL FATTO CHE NELL'82 AVEVO 3 ANNI ERA SOLO PER FAR CAPIRE CHE IL MIO PRIMO MODIALE VINTO E' QUELLO DEL 2006!E MIO PADRE CHE HA 60 ANNIMI RACCONTAVA DI QUELLO DELL'82 COME UNA RIVISTA IN BIANCO E NERO!BEATI COLORO CHE SONO NATI TRA IL 34 E L'82 NE HANNO VISTI ADDIRITTURA 3… MA IO A MEMORI NON CONOSCO O NON HO MAI CONOSCIUTO QUESTE PERSONE!

  4. LaMudifeca Says:

    – la partita da te citata è stata giocata nel loro stadio nazionale e persa con 2 pappine negli ultimi minuti dopo una settimana di loro insulti.SI DETT' CAZZZ!!!!!

  5. Gordon74 Says:

    No ma infatti volevo metterla sull'ottimismo, cercando di fare ancora più casino con i numeri… figurati: io sono stato 3 volte rimandato a metematica e 1 a statistica. Lo 0-2 in casa loro è stata una delle godurie più assolute mai provate… pensa che ho inviato un mesetto fà un filmato inedito dei 2 gol a Modernista dove si intravedono alcune chicche mai rivelate… io sono un tifoso/collezionista degli Azzurri, ho un archivio di immagini, partite e statistiche che fa impressione… vuoi la verità? quest'anno ho coltivato una speranziella che potessimo andare più avanti grazie ad alcune nostre doti nelle competizioni medio/brevi e non sono ironico… ma non scopro io oggi la presunzione di Lippi, che non ha voluto cambiare nulla dalla Confederation Cup disastrosa dell'anno scorso. Se quest'uscita dovesse essere paragonata a quelle del '66 e del '74… ben vengano! Nei Mondiali successivi facemmo un'ottima figura proprio giocando in altri continenti, come ci aspetta il Brasile nel 2014.

  6. anonimo Says:

    GORDON FIGURATI…IO SAI QUANTO TENGO AI NUMERI….SI QUELLI CHE DO' DI CAPOCCIA!ANCH'IO NUTRIVO UNA CERTA SPERANZA CON LA STESSA ARROGANZA DI LIPPI DICENDO TRA ME E ME! HA VINTO UN MONDIALE SENZA STAR A SENTIRE ALTRE CAMPANE PERCHE' NON AVREBBO POTUTO RIPETERSI?????… SOLO ORA CAPISCO BENE IL MOTIVO!UTENTE SEMI ANONIMO: LAMUDIFECA

  7. Gordon74 Says:

    Mi sembra giusto anche analizzare la disfatta a quasi un mese dall'eliminazione, allora ti dico che l'andamento dell'Italia ai Mondiali è quasi sempre impossibile da prevedere: si può dire che le ultime due vittorie sono arrivate con 4 anni di ritardo rispetto alla qualità dei giocatori e del gioco presentati… ma non farei affidamento su questi calcoli. La Nazionale è capace di trasformare le difficoltà in clamorosi exploit, come ricordo una delle più belle partite la semifinale con l'Olanda nel 2000: se si fosse giocata in campo neutro, se non fossimo rimasti in 10 immeritatamente dopo 30 minuti, se non fosse stato concesso il 1° rigore inesistente all'Olanda… probabilmente avremmo perso come dicevano i pronostici. Invece rischiammo di vincere addirittura ai supplementari con un contropiede esemplare. Al di là dei moduli, che cambiano insieme al gioco del Calcio, l'Italia deve mettere in campo 11 leader nei rispettivi ruoli (è una caratteristica delle squadre latine) … e deve giocare "all'italiana". Puoi evolvere alcuni schemi, ma anche Sacchi dovette ravvedersi col Mondiale in corso nel '94. Non siamo da "dominio assoluto nei 90 minuti"… noi stiamo a vedere quanto possono farci male gli avversari, poi agiamo di conseguenza, perchè la nostra arma in più è la preparazione tattica. I brasiliani amano giocare contro di noi, anche quando perdono sanno che li abbiamo battuti interpretando il Calcio non meglio, ma in modo diverso da loro. L'errore di Lippi è stato pensare che i giocatori fossero già in grado di fare tutto da soli, bastava ricompattare il gruppo e saremmo usciti magari agli ottavi senza sfigurare più di tanto. Bastava un Baggio o un Antognoni, un Totti o un Del Piero in forma, un Cassano al limite per rovesciare l'andamento di una partita… un leader. Questo è mancato secondo me.

  8. anonimo Says:

    BEATI COLORO CHE SONO NATI TRA IL 34 E L'82 NE HANNO VISTI ADDIRITTURA 3… MA IO A MEMORI NON CONOSCO O NON HO MAI CONOSCIUTO QUESTE PERSONE!mia madre nata nel 1923 e morta nel 2008 li ha vissuti tutti e quattro tiè…scherzo eh la mudì


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: