Derf Scratch (1952 – 2010) R.I.P.

Dunque…perché cazzo Moderni'…in Agosto…pieno periodo di ferie…devi scassarci la minchia con la morte di sto semisconosciuto? Ci sono un sacco di validissimi motivi:

1.  Sto in ufficio quasi da solo a non combinare un emerito cazzo, quindi dovrò occupare in qualche modo ste 8 ore, no?

2. Ho scoperto un blog che riporta i morti famosi del giorno…stilando una classifica di quelli relativi ad ogni mese. Il mondo è effettivamente pieno di disadattati. Basti dire che il morto del mese di giugno è Taricone…rappresentato con il suo bel faccione e tutte le ossa rotte. Dissacrante ma geniale. Non ve lo segnalo perché voglio fare il figo e utilizzarlo solo io…tiè!

3. La vita del tipo in questione è, ruccutonamente parlando, molto molto interessante.

Frederick Milner III in arte Derf Scratch era il bassista dei FEAR, seminale punk band americana capostipite di quella che passò alla storia come "scena californiana". In questa band mosse anche i primi passi un giovanissimo Flea diventato poi famoso con i Red Hot Chili Peppers. Ma vabbe'…sono altre le cose che ci interessano del poro Derf. Prima di tutto era un grande amico di John Belushi (e questo già stra-stra-stra basterebbe), con cui condivideva il vizietto della coca. Tanto amici che il buon John decise di invitare il gruppo in una puntata di Saturday Night Live, per la precisione nella notte di Halloween del 1981. Non è che fosse consuetudine invitare hardcore band in trasmissioni del genere. Ed infatti andò a finire in tragedia: fra loro e i moshers (fra i quali c'era, ovviamente, lo stesso Belushi) fecero 20.000 dollari di danni (anche se c'è chi parla di ben mezzo milione di dollari…'na catastrofe)! Degli adorabili cazzoni insomma.
Ma un personaggio del genere poteva andarsene in modo comune? Eh no, cari miei…ecco così che il poro Derf lascia ai posteri questo splendido necrologio…che esigo sia messo pari pari anche sulla mia tomba:

 

"Derf Scratch aka Frederick Milner III,
the original bass player of FEAR has passed away.
He didn't care about you.
Fuck you"

 

Come non amarti Derf? R.I.P.

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

5 commenti su “Derf Scratch (1952 – 2010) R.I.P.”

  1. CASCIAVIT Says:

    smettila di fare il coatto perchè sai quanto ci vuole per scovare un blog del genere….meno di zero….non lo evidenzio perchè parlare di morte non mi va proprio….anche se morti ruccutone….voglio andare in ferieeeeeeeee

  2. ilModernista Says:

    Dai cazzo…altri due fottuti giorni!Cmq…Alessa'…Terracina quest'anno è un mortorio!

  3. CASCIAVIT Says:

    "Cmq…Alessa'…Terracina quest'anno è un mortorio!"hauhauahuah….bella questa…sei rimasto in tema….ma sai che ti dico….basta che c'è il mare,il sole gli amici,il nostro amato alcool e……..poi tutti a casa miaaaaa….ho casa tutta mia….wow…bada bum bada bum cia cia!

  4. ilModernista Says:

    Ahhhhhh…ma c'hai na camera per gli ospiti?Cmq…son tornato a fare il pendolare e quindi ste sere sono uscito…cazzo, son proprio i soci che mancano…vabbe'…sticazzi…

  5. CASCIAVIT Says:

    Avoja…mi casa es tu casa..basta solo sapersi arrangiare…..ehehehe


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: