PROFESSIONAL RUCCUTONES

NFL – I Jets molestano la bella Ines Sainz

Le bella giornalista messicana Ines Sainz ha denunciato di aver ricevuto molestie sessuali da parte dei giocatori e degli allenatori dei New York Jets nel corso di un'intervista: la NFL ha aperto un'inchiesta per indagare sull'accaduto. Nonostante una pre-season pompata all'inverosimile, i New York Jets hanno aperto la stagione NFL con una bruciante sconfitta casalinga contro Baltimore, ma la squadra della Grande Mela sembrerebbe soffrire di altri problemi oltre a quelli evidenziati sul campo da gioco. Ines Sainz, una bella e bionda reporter messicana che lavora per il network televisivo Azteca, ha denunciato di aver ricevuto molestie sessuali ("sexual harassement") dai giocatori e allenatori della franchigia newyorchese nel corso di un'intervista realizzata lo scorso sabato. Molestie sessuali a livello verbale, ma che hanno portato la NFL ad aprire un'inchiesta sull'accaduto.

Ines_Sainz_Gallo_Hottest_Sports_Reporter_Sexy_BIKINI_Shots_1
ines_sainz_ines-sainz3
Secondo quanto riportato dal "New York Times", Dennis Thurman, il coach dei defensive backs, avrebbe lanciato appositamente diversi palloni nelle vicinanze di Ines, che stava lavorando a bordocampo, e il linebacker Jason Taylor si sarebbe offerto volontario per allenarsi con i defensive backs: i giocatori avrebbero costantemente bersagliato la giornalista con allusioni sessuali durante la sessione di allenamento e in spogliatoio, dov'è stata poi invitata ad entrare.
"Sto morendo dall'imbarazzo!", ha scritto Ines su Twitter. "Sono nello spogliatoio dei Jets mentre aspetto Mark Sanchez (il quarterback della squadra, ndr) cercando di non guardare da nessuna parte!". In un'intervista rilasciata alla CNN, Ines ha poi dettagliatamente espresso tutto il suo disagio nel trovarsi all'interno di uno spogliatoio di soli uomini, con diversi giocatori completamente nudi.

ines-sainz-mexico-soccer-tamponsines-sainz3Ines, che è stata nominata la giornalista più "hot" del Messico, è famosa per la sua bellezza e per il suo abbigliamento succinto, in particolare per l'usanza di vestire jeans stretti che lasciano risaltare le curve. Ma, sondata in questo senso dalla collega della CNN, si è difesa così: "Il modo in cui mi vesto fa parte del mio stile: ho fatto più di 250 interviste nella mia carriera e non mi è mai successo nulla del genere. E soprattutto voglio sottolineare come non abbia fatto assolutamente nulla per provocare i giocatori".

http://it.eurosport.yahoo.com/14092010/45/nfl-i-jets-molestano-bella-ines-sainz.html
 

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

10 commenti su “PROFESSIONAL RUCCUTONES”

  1. CASCIAVIT Says:

    …poverina ma lei non ha fatto nulla per istigarli…..ti frusterei!!!

  2. anonimo Says:

    Anche se era un po' chiacchierone era sempre un malato del terracinaRIPOSA IN PACE IANNOTTA.

  3. CASCIAVIT Says:

    Ma Iannotta chi?Cos'è successo?

  4. ilModernista Says:

    Oh…Iannotta chi, raga'?Porcozzio…siate precisi…

  5. Gordon74 Says:

    C'è qualcuno che può spiegare per favore?

  6. anonimo Says:

    so il ganciaro, mi sono informato e' morto Alessandro iannotta, un infarto.R.I.P. e saluta tutti

  7. Gordon74 Says:

    Due domeniche fa per la prima di campionato stavamo partendo per San Cesareo… io sarei andato per poi rimanere a Roma e Alessandro è voluto venire in macchina con me per farmi compagnia, poi avrebbe trovato un passaggio per tornare a Terracina. Ci siamo fatti tutto il viaggio a chiacchierare delle vecchie trasferte, dell'amicizia comune col mister Mauro Pernarella, dei tifosi che vivono lontano da Terracina… arrivati a San Cesareo mi chiamava col mio nome di battesimo, quasi a significare che ora mi conosceva bene. Mi ricordo che nel pomeriggio sarebbe dovuto andare a un matrimonio e che la madre gli ha telefonato per sapere dov'era e cosa avrebbe mangiato per pranzo… lui gli ha risposto "Adesso sto a pensà solo al Terracina… si, lo so, so malato!… poi vediamo, alle 2… le 3… un panino va bene".Era un gigante. Tra me e lui c'era un gradone della Curva Mare di differenza. Alla riunione con Iezzi, il presidente disse che in trasferta voleva stare sempre vicino a lui. Adesso è salito in cielo a tifare con gli altri…Riposa in Pace

  8. CASCIAVIT Says:

    Ma porca puttana…..non ci posso credere….che cazzo!!!RiposaInPace ALE

  9. anonimo Says:

    R.I.P.Isernia 1994


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: