PRESIDENTI MASCHI 100X100

Mai fare uno sgarro a Evo Morales (presidente della Bolivia)…e soprattutto mai giocarci a calcio contro dopo averci litigato!
 

http://www.liveleak.com/e/7bc_1286289218

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

7 commenti su “PRESIDENTI MASCHI 100X100”

  1. el_bohemio Says:

    Si vede che al contrario dell'Italia in sudamerica gli arbitri sono tutti anti-comunisti!!!!!!!!!

    Comunque visto le prestazioni della sua nazionale e il livello del EVO potrebbe essere convocato per la prossima Coppa Ameria Argentina 2011

  2. ilModernista Says:

    Fede…ho una domanda che volevo fare da molto tempo.In un video della "12" c'era un tipo che inveiva contro i "bosteros", in particolare contro uno…e gli diceva "boliviano"!E' un'offesa in sudamerica? E perché?Grazie socio!

  3. el_bohemio Says:

    Mod, purtroppo dare dal boliviano e una offesa che ormai e un abitudine nel calcio argentino dove siamo molto ma molto razzisti anche senza volerlo ma il razzismo ormai e roba abituale allo stadio.

    L'Atlanta potrebbe essere il Tottenham o l'Ajax di Buenos Aires, molti tifosi sono ebrei -non c'entra niente con la nostra barra- e dal 1983 dopo la dittatura militare che non c'e una partita che non si canta un coro contro gli ebrei –

    Il discorso dei Bolivianos viene da tempo, quando l'Argentina economicamente stava bene era un po il paradiso del sudamerica, cosi che i bolivianos-peruviani-uruguaiani-cileni venivano a lavorare da noi . Devo dire che i Boliviani sono stati sempre delle persone più tranquille e oneste e forse sfruttate come schiavi, di solito lavorano come muratori, o come schiavi dei cinesi nell'industria tessile o come frutivendoli, abitano nelle favelas o quartieri più marginali ma non hanno datto mai fastidio, e difficile leggere qualcosa di loro sulle pagine di cronaca, molto diverso e il discorso con i peruviani (le donne lavorano come pulizia invece gli uomini non lavorano e fanno altre cose vietate per legge) con questo non voglio generalizzare ma l'estatistica parla chiaro.

    Forse i bolivianos per il colore della pelle erano quelli che si somigliavano di più ai tifosi del Boca, ed e per questo che dai primi anni 80 forse la seconda meta di quei anni i tifosi del River e del Racing iniziarono a offendere ai Bosteros dando del Boliviano ai suoi tifosi

    Nei primi anni 80 si cantava "Si sos de Boca canta tu cancion, vendo ajo y limon, vendo ajo y limon" sarebbe "Se sei del Boca canta la tua canzone, vendo aglio e limone"  questo perche fuori i negozio di alimentari o i supermercati c'erano le donne boliviane che vendevano l'aglio e il limone.

    Qualche anno dopo arriva Marina di Rocco Granata versione dance con il suo Ma Ma Ma Marina che suonava in disco e ovunque, sono stati i tifosi del River o forse quelli dell'Atlanta a inventare il primo coro non mi ricordo chi la cantò per primo in un derby se il River con il Boca oppure l'Atlanta con il Chacarita.

    Si inizio a cantare " Que feo es ser de Boca  y Boliviano, en una villa tiene que vivir, la hermana revolea la cartera, la vieja chupa pija por ahi, Bostero Bostero Bostero, Bostero no lo pienses mas, andate a vivir a Bolivia toda tu familia esta alla!" tradotto sarebbe "Che cosa brutta essere del Boca e Boliviano, ti tocca vivere in una favela, la sorella batte la strada, la mamma fa pompini per la strada, Bostero Bostero non pensarci più vattene a vivere in Bolivia, tutta la tua famiglia e la"

    Quelli del Racing invece cantavano sulle notte di un pezzo del Carnevale di Rio "Boca es la mitad mas uno, son de bolivia y paraguay, yo a veces me pregunto, che negro sucio si te bañas, boca que asco te tengo lavate el culo con aguarras!!!!" – "Boca e la meta più uno, sono della bolivia e del paraguai, io a volte me lo chiedo, nero sporco fai il bagno? boca mi fai schifo pulisciti il culo con acquaragia!!!"-

    Insomma per la cultura calcistica Argentina i Boliviani sono come i Marocchini/Albanesi in Italia, anche se dispiace veramente perche sono un poppolo lavoratore e molto educato con molto rispetto del posto dove lavorano e vivono secondo me in Italia non succede la stessa cosa con tanti extra..

  4. ilModernista Says:

    Capito.Cmq…allo stadio anche io ho cantato le peggiori nefandezze…piaccia o no l'annientamento (anche morale) dell'avversario fa parte del gioco…a noi terracinesi ci appellano come "pesciaroli"…i ciociari sono "pecorari"…i latinensi sono "bufalari"…i pescaresi "zingari"…i romani "burini"…i pugliesi "albanesi"…i siciliani/calabresi "mafiosi" e via dicendo. Ovvio che si generalizza…a mio modo di vedere il marcio non sta in questo…è solo un modo (antipatico) di farci la guerra!Grazie come sempre!

  5. el_bohemio Says:

    Ma pure io allo stadio ho urlato e cantato le peggiori nefandezze.

    Quella che mi viene in mente subito e che ricordiamo sempre con miei amici fu una notte dal 1996-97 di mercoledi sera dovevamo giocare con il Central Cordoba in trasferta a Rosario ma erano 2 giorni che pioveva a nastro Rosario era sottoacqua io ero partito martedi pomeriggio e mi fermavo da un mio caro amico, appena avuto la conferma che si giocava ho telefonato miei amici e sono partiti in 4 macchine più un altro pazzo che ha fatto i 300 km in una moto enduro 70cc, siamo arrivati allo stadio del Central Cordoba e ci siamo piazzati nel settore ospite, eravamo una 20 di persone l'Atlanta faceva cagare aveva appena esonerato l'allenatore e la squadra era guidata dall allenatore della primavera che lascio in panchina pezzi storici per fare giocare dei ragazzini scarsi, perdevamo 2-0 partita tranquila quando loro che erano 20 iniziano a cantare un famoso coro di fine partita "Mira Mira sacale una foto, se van a Buenos Aires con el culo roto" – "Guarda Guarda e fali una foto, tornano a Buenos Aires con il culo rotto" era il periodo di Crisi a Rosario c'era una signora sul telegiornale nazionale che diceva che la gente non aveva da mangiare e facevano vedere come facevano un gatto alla griglia per quello che poi quelli di Rosario vengono chiamati come-gatos mangiagatti- allora uno di noi inizio a cantare "Mira Mira sacale una foto, ustedes comen carne si ganan el lotto" – "Guarda Guarda e fai la foto, voi mangiate della carne se vincete il Lotto! " per finire con un altro famoso pezzo che si canta sempre che vai in trasferta "Ole Ole Ole Ole Ola solo te pido que me vengas a buscar " invitando l'altra tifoseria allo scontro "Ole Ole Ole Ola ti chiedo solo di venire a cercarmi" ma noi l'abbiam modificata con Ole Ola solo te pido no te comas a Chatran, Ole Ola ti chiedo solo di non mangiarti Chatran!!!!!!  Chatran era un gatto de un filme che era appena uscito al cineman

     

    Per quello che riguarda i tifosi dell'Atlanta una volta c'era la presa per il culo tra i non ebrei contro gli ebrei, l'Atlanta aveva sempre un gran seguito ma in proporzione la barra era un numero piccolo e non c'erano degli ebrei mentre i tifosi normali erano in gran parte ebrei che di solito non cantavano. Si faceva il solito coro "Esos Rusos de mierda no quieren cantar, que se vayan y no vengan nunca mas!" – quelli ebrei di merda non vogliono cantare, che vadano via e non tornino mai più!!!!-

    Ma il meglio l'abbian regalato un mercoledi in trasferta allo stadio del San Miguel, eravamo pocchissimi qualche macchina più i ragazzi che erano arrivati in Treno più tram, vinciamo 1-0 in extremis e dopo il gol iniziamo a cantare un coro che di solito faceva "Atlanta va a salir campeon, se lo dedicamos a todos la reputa madre que lo repario!" che sarebbe come l'Atlanta vincera il campionato e lo dedicheremo a tutti, puttana troia delle vostre madri!" invece in quel momento visto che eravamo tutti non ebrei l'urlo era "Atlanta va a salir campeon, para todos los judios que estan laburando por un alfajor" Atlanta vincera il campionato lo dedichiamo a tutti gli ebrei che stanno lavorando per un kit-kat!!!! – come dicendo per voi e più importante lavorare per 1 euro giorno che venire a tifare la vostra squadra!!-

     

  6. Gordon74 Says:

    Mai stati razzisti in senso stretto, anche se come dice Modernista, di nefandezze ne abbiamo cantate e scritte… infatti se in Argentina la fantasia si esprime nei cori cantati, da noi certe "disfide" si svolgono più che altro attraverso gli striscioni. Un coro veramente vergognoso lo cantai circa 19 anni fa, contro un giocatore… più o meno la stessa cosa venne fatta a noi qualche anno dopo, quando fu insultato un ragazzo che veniva in Curva morto da poco… e reagimmo come si doveva. Ma dare del pesciarolo a un terracinese, del pecoraro a un ciociaro, del bufalaro a un latinense… per me non è un'offesa razzista, anzi è un riconoscimento d'identità tra tifoseria e territorio (quella è roba tua, tienitela, ma resta roba tua). Già nell'89 rispondevamo "il pesce è pronto" e ancora oggi tra di noi ci chiamiamo "A pesciaroli!" scherzosamente quando ci si incontra negli autogrill o nei bar in trasferta. Il Modernista una volta ad Anagni ha inventato "365 modi in 45 minuti per insultare un ciociaro senza dargli del pecoraro"… lo abbiamo staccato dalla rete a fine partita che ancora inveiva, così come ci sono insulti più subdoli del bufalaro per i latinensi o del burino per quelli vicino Roma. Allo stesso modo dell'Argentina, questi insulti vengono da situazioni e personaggi più attuali (magari anche situazioni storiche, ma non è la nostra Storia che è attuale…) e che per questo colpiscono di più. Poi vabbè… "Arcuri zoccola, Tiziano Ferro frocio" è cazzeggio, un coro di disimpegno diciamo così… però c'avevamo ragione.

  7. Gordon74 Says:

    Per inciso… gli insulti agli anagnini furono perchè tirarono di tutto e fecero "uh uh" ad un nostro giocatore di colore… secondo la mia interpretazione il Modernista riteneva che suddetti personaggi non potessero affatto ritenersi superiori a un congolese.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: