INNI E PRESE PER IL CULO

Incidente diplomatico: invece dell’inno del Kazakistan, suonano la parodia di  Borat

Non si sono ancora placate le polemiche dopo l’incidente che ha visto  protagonista la squadra di tiro a segno del Kazakistan durante una gara in  Kuwait, alcune settimane fa.

Facile immaginare la perplessità della vincitrice e del team kazako, che lì per  lì hanno comunque fatto buon viso a cattivo gioco evitando di fare scenate. La  cerimonia, è stata successivamente ripetuta, questa volta con l’inno corretto.  Il team kazako ha chiesto però delle scuse formali da parte dell’organizzazione  per l’incidente.

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

2 commenti su “INNI E PRESE PER IL CULO”

  1. gordonboy Says:

    Visto anche il telone calato ieri sera dai russi a Varsavia, “Questa è Russia”, ecco le proposte per l’Europeo:

    Germania

    Italia

    Grecia

    Russia

    Francia

    Spagna

  2. gordonboy Says:

    Giappone

    India cazzo jamm jaaaaa

    USA


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: