ADDII RUCCUTONI

Detroit, compra la casa accanto a quella dell’ex moglie e installa una statua con il dito medio

Chi fa una passeggiata nei corridoi dei tribunali li troverà intasati da gente coinvolta in liti condominiali e vertenze post matrimoniali. A Detroit probabilmente basterà una sola aula per ospitare il contenzioso tra tale Alan Markovitz e la sua ex moglie. Ecco i fatti: questo creativo padrone di locali erotici ha pensato bene di comprare la casa accanto a quella della donna che lo ha mollato (e tradito). Sarebbe una vendetta già abbastanza crudele, ma ad Alan non bastava, così sul patio davanti all’ingresso ha piazzato una scultura di dubbio gusto artistico, ma di sicura efficacia simbolica: un enorme dito medio. Ovviamente la collocazione è stata studiata con dovizia, affinché dalla finestra del bagno la signora debba osservarla. A diffondere la scena è stata la figlia che ha fotografato e messo su Twitter la foto del dito, lamentandosi un po’: «Che cavolo, non mi posso fare il bagno nella vasca di mamma con quel coso davanti alla finestra».Markovitz a Detroit non è più solo il guru del topless bar, ma è diventato una sottospecie di personalità e in fondo è giusto così: ha immortalato ciò che resta di un amore che finisce.

 

20131120_dito

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: