THE WARRIOS POPULUM SUNUM Articolo di Anxur Time

ganciaro 2

a cura di Mario Pietricola

Silviano “Ganciaro” Valentichiama e Terracina risponde. Il popolo ha scelto il suo guerriero!!!

Il 25 Gennaio 2015, è tra i prescelti a dover rispondere in quel di Bologna.

Nato il 3 febbraio 1977a Terracina, precisamente presso la clinica Villa Azzurra, determinato e convinto dei propri mezzi, il combattente terracinese doc ha deciso di candidarsi per confrontarsi, alla tenera età di 38 anni, nella disciplina delle MMA.

Sposato e padre di 3 figli, Siviano affronta senza paura e con un coraggio tali che gli consentono praticare questa disciplina a livello agonistico. La sua più grande passione, oltre a praticare la suddetta arte marziale, è la S.S.D. Terracina Calcio 1925 a R.L. Sono anni, infatti, che Silviano segue e sostiene i colori biancocelesti sia dalla Curva Mare dello Stadio Mario Colavolpesia in trasferta.

Tra i gruppi presenti nella “Mare”, egli fa parte dei BOIXOS, i quali il 16 aprile 2015festeggeranno 25 anni della loro storia. Silviano, fra le due passioni, qual è la più importante per te?

“Bè, a dire il vero, entrambe provocano in me fortissime emozioni, con la differenza che nell’una son protagonista nell’altra sono sostenitore, sono diverse ma entrambe intensissime che chi non prova non può capire…”. Dopo tanto sostegno dato, ora tocca a te essere sostenuto…

“Certo e non ho alcun dubbio per questo. So benissimo che il giorno che mi esibirò saranno in molti a sostenermi, come hanno già dimostrato scegliendomi. Ora sta a me ripagare la loro fiducia.

Per questo colgo l’occasione di ringraziare tutti coloro che mi hanno votato, la Curva Mare Carlo Guarnieried, in particolare, il gruppo di cui faccio parte, per il sostegno e per avermi scelto per quest’avventura. Ringrazio, altresì, la mia numerosa famiglia che mi appoggia in tutto e per tutto. Mia moglie Miriamè la mia dietologa personale, mio figlio Leonardo mi fa da Personal Trainer portandomi il tempo quando mi alleno, le mie due principesse, Nicole ed Elisa, mi sostengono quando torno a casa stanco. Ce la metterò tutta per non deluderli…

Quando hai iniziato a praticare questa disciplina? “Ho iniziato a praticare questo sport per curiosità. Poi è iniziato a piacermi e ora sono quasi dieci anni che combatto. Consiglierei ai miei figli di fare altrettanto, però sono bimbi e decidono loro cosa vogliono fare senza forzarli. Debbo dire che personalmente mi son levato belle soddisfazioni. Vincere un incontro a Terracina davanti ai tuoi amici ti dà grande emozione; inoltre sono stato campione italiano di Sanda e terzo ai Mondiali”.

Sanda è una disciplina dove ci sono i colpi e le proiezioni.

Nelle MMA ho combattuto tanto e vinto poco, ma ho combattuto con tutti avversari di alto livello e devo dire che come strategia ha pagato. Nelle MMA è importante esserci nella gabbia, poi cerchi di battere il tuo avversario. A volte ci riesci a volte no, ma ti posso assicurare che già entrare nella gabbia è una vittoria.

Cosa significa per te praticare questa disciplina?

Silviano Valenti

“Personalmente cerco di diventare una persona migliore, impegnandomi ogni giorno, vivendo nella cortesia e nella pazienza, ma soprattutto nel rispetto verso il prossimo e nell’elevazione della giustizia. Voglio solo diventare me stesso più di quanto non lo sono già. Migliorarmi ogni giorno per me stesso e per gli altri. La voglia di perfezionare ogni aspetto positivo della vita e della mia disciplina e affrontare senza paura e con il sorriso ogni giorno che mi viene incontro. Ma è difficile, molto difficile superare gli ostacoli della vita e tanto più lo è rialzarsi ogni volta che si cade, ma la nostra forza deve diventare la forza degli altri cosicché ognuno di noi possa diventare un mattone fondamentale di un’indistruttibile società. Inoltre pratico questa disciplina perché è uno sport vero dove non ci sono scuse sia se si perda sia se si vinca”.

Come ci si prepara per un evento del genere, per te molto importante del resto?

“Io conosco solo un modo: lavoro, lavoro, lavoro!!!

Se si vuole quantomeno essere all’altezza, bisogna fare dei sacrifici enormi, e a livello fisico e a livello di alimentazione.

Ma ritengo che la cosa fondamentale sia credere fermamente in ciò che si fa e questo ti aiuta a fare ogni sorta di sacrificio, ti permette di accrescere la giusta autostima e credenza nei propri mezzi, qualità essenziali per poter raggiungere qualsiasi tipo di risultato.

Il tutto lo affronto con ambizione, poiché se non si ambisce a un traguardo non lo si può mai raggiungere, e con grande umiltà, che non significa paura ma solo rispetto per chi mi è di fronte…”

Cosa occorre per poter praticare questa disciplina? “Occorrono intelligenza, lavoro assiduo e perfetta padronanza delle tecniche. Per dominare un’arte marziale non sono sufficienti un allenamento intensivo e l’uso della forza. È necessario «capire», e presupposto della comprensione è lo studio dello sviluppo del movimento naturale in tutti gli esseri viventi. Ma è utile anche osservare gli altri, i modi e la rapidità con cui agiscono e i loro lati deboli. Anzi, proprio la conoscenza di questi elementi ci consente di battere i nostri avversari. Il miglior combattente non è un pugile, un karateka o un judoka e via dicendo.Il miglior combattente è colui il quale è capace di adattarsi a qualsiasi stile di combattimento”.

A chi ti sei affidato per prepararti a questa competizione?

“Al riguardo vorrei ringraziare tutti coloro che mi stanno preparando alla grande.

Eugenio Carlini per la Thay Boxe, il grande Mauro Cerilli e Alessandro Tolone per le MMA e Boxe, Amerigo Fusco e Antonio Vallone per la Preparazione Fisico-Atletica.

Vorrei ringraziare, inoltre, il Team“Mentalità Ruccutona” e lo Sponsor“ITALIAN JOB”…

In bocca al lupo Silviano!

Che il 2015 celebri, oltre i 90 anni della storia del Terracina Calcio e i 25 annidi quella dei Boixos, anche la tua vittoria, affinché si possa gridare insieme:

“Noi-vogliamo-questa-vittoria!!!”

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: