A PESCA CON IL CORMORANO

NOI AMANTI DELLA PESCA PROVIAMO AD AMMAESTRARE LE NUTRIE PER POI PROVARE NUOVE TECNICHE TIPO QUESTA:

L’Ukai è una tecnica di pesca tradizionale giapponese, che usa dei cormorani appositamente addestrati per catturare i pesci. Si tratta di una tecnica di pesca utilizzata da oltre 1.300 anni, specie sui fiumi Nagara, Hozu e Uji.

Nonostante dal punto di vista pratico la tecnica sia ormai sorpassata, il prestigio dei pescatori Ukai è elevato, tanto che questi hanno il patrocinio personale dell’Imperatore, e sono considerati i pescatori imperiali ufficiali. Ancora oggi questi pescatori inviano i migliori pesci all’imperatore.

La pesca con i cormorani avviene di notte: tipicamente sono sei le barche che prendono parte alla pesca, ciascuna dotata di una lanterna a legna e soprattutto dei cormorani, legati alla barca, che si immergono alla caccia dei pesci.

Spesso agli uccelli viene messo un anello metallico alla base del collo, per impedire che ingoino i pesci che catturano, anello che alla fine della pesca viene rimosso in modo che il cormorano possa rifocillarsi. Se l’animale è ben addestrato, è possibile pescare anche senza anello.

Oggi la pesca ukai rappresenta un’attrazione turistica, e le barche dei pescatori sono accompagnate da battelli di turisti che assistono a quella che è una vera e propria cerimonia.

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: