Le parole che non ti ho detto Pt.2

E’ successo di nuovo. Già qualche anno fa Mentalità Ruccutona vi riportò gli errori durante gli inni nazionali nelle partite tra le squadre di oltre Oceano, stavolta durante la Copa America del Centenario è andato in onda l’inno cileno al posto di quello uruguayano. L’Oscar ruccutone va al capitano della “celeste” Godìn, che cantava ugualmente con nonchalance le osterie dalla uno alla mille, beccandosi l’occhiataccia di Muslera… ma tant’è, a loro non sembra fregare più di tanto… gli inni del Sudamerica e del centroamerica si somigliano tutti abbastanza, tranne l’inno argentino che ha un’introduzione infinita ma che a quanto pare fomenta moltissimo, e l’inno brasiliano in cui guardando i giocatori che cantano e sentendo la musica ti viene il dubbio se la TV ha l’audio fuori sincrono o stanno in realtà cantando l’inno ungherese. Immaginiamo però, se nella nostra Europa unita, dovessero mandare la marsigliese al posto dell’inno italiano, oppure al posto di “God save the Queen” suonassero “Deutschland über Alles”…

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: